FacebookTwitterYouTube
Numero Verde

Estetica dentale

Sbiancamento: Consiste nell'applicazione, sugli elementi dentari interessati, di un composto a base di perossido di carbammide (o di perossido di idrogeno) in determinate concentrazioni il quale, dopo un tempo variabile a seconda della tecnica utilizzata, consente lo "schiarimento" dei denti. Tale trattamento può essere potenziato con l'utilizzo di speciali lampade


Faccette: Tecnica  protesica conservativa che permette di migliorare il sorriso attraverso la costruzione in laboratorio di sottilissime lamine in ceramica integrale che con appositi sistemi adesivi vengono  cementate sul dente che necessita di essere mascherato per motivi di svariata natura come fratture traumatiche, cambiamenti di colore del dente, malformazioni congenite, spazi aperti tra i denti, denti usurati, correzioni di rotazioni e/o malposizioni dentali.

 

LE FACCETTE  A cura del Dott. Gilardino Marco

Negli ultimi anni è notevolmente aumentata la richiesta, da parte dei pazienti, di restauri estetici sia nelle regioni anteriori che in quelle posteriori.
Le faccette dentali rappresentano la procedura restaurativa di eccellenza per l’estetica, sono delle lamine in ceramica molto sottili ( 0,4 – 0,6 mm) che, quando vengono applicate sulla superficie dentale mediante un cemento composito adesivo, si integrano con la superficie dentale e diventano molto resistenti, durature e non si macchiano.
L’introduzione di sistemi adesivi ha permesso di ridurre al minimo la preparazione dei denti che riceveranno le faccette; questa preparazione è estremamente conservativa rimanendo a livello della parte più superficiale del dente.
Le faccette in ceramica possono pertanto considerarsi lo stato dell’arte in odontoiatria estetica, sono il miglior trattamento restaurativo e il più duraturo.
Tuttavia, è necessario sottolineare che la massima garanzia di successo di un simile delicato processo restaurativo risiede anche nelle capacità specifiche dell’odontotecnico che è la figura di maggiore rilevanza in questo ambito.
Nella scelta di un trattamento riabilitativo il primo obiettivo è la durata, più una procedura è invasiva più alto è il rischio per il dente : le corone in ceramica integrale e quelle in metallo ceramica richiedono la rimozione di un’elevata quantità della struttura del dente che aumenta il rischio, è quindi opportuno un aumento di interesse verso procedure meno invasive.

INDICAZIONI

Le faccette possono essere utilizzate per :


1-Restauri di piccole lesioni;
2-Riparazioni estetiche di difetti di sviluppo (denti conoidi)
3-Discromie (macchie)
4-Eliminazione di diastemi (spazi)
5-Allungamento dei denti usurati


 

Prima

Prima
 

dopo

dopo
 

prima

prima
 

dopo

dopo